Annunci

trova, compra

Annunci

trova, compra

Ferrari 575M HGTC

Automobili

visto 2281 volte
annuncio inserito il 2 aprile 2012

Prezzo
Riservato

Anno di Immatricolazione
9/2004

Km percorsi
8000

Dove si trova
Brescia

stato annuncio venduta
Chiedi informazioni per questo annuncio
Nome
Cognome
Città
Mail Si prega di lasciare vuoto questo campo.

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il D.Lgs 192/2003

Richieste
descrizione

Si chiama “Handling GTC”, ed è un allestimento speciale presentato dalla Ferrari.

Come gli amanti delle vetture del Cavallino avranno già capito, il nome lascia intendere che l’idea dei progettisti è stata quella di rendere fruibili anche su strada alcuni contenuti della “575 GTC” impegnata nelle competizioni. Dunque, un assetto ancora più estremo – con abbassamento del corpo vettura e taratura specifica per molle e servosterzo – uno scarico dalla sonorità più accentuata e specifici cerchi di lega da 19″ con pneumatici 255/35 all’anteriore e 305/30 al posteriore.

Rispetto alla precedente “550”, il frontale, più semplice e lineare, accentua l’aspetto sportivo. Dentro, invece, è quasi tutta nuova. La strumentazione è raccolta davanti al pilota, con il grosso contagiri in primo piano attorniato dagli altri indicatori. 

Nel traffico di tutti i giorni, basta un filo di gas per muoversi. Merito anche della trasmsissione tipo “F1”: l’innesto della frizione è dolce e il passaggio tra un rapporto e l’altro quasi non si avverte. Ma non appena si aumenta l’andatura, il potente V12 spinge con impeto e i cambi di marcia diventano assai più rapidi, addirittura violenti. Ottimo il controllo di trazione, regolabile su due livelli d’intervento (“Confort” o “Sport”), come pure la taratura delle sospensioni e la gestione del cambio. 

Non rimane che provare l’opzione sportiva sulla pista di Fiorano, per scoprire la vera anima della “575M”: s’innesta la prima tenendo premuto il freno e si fa salire il motore fino al regime di coppia massima (5200 giri/min). Non appena si rilascia il pedale del freno, la “rossa” scatta in avanti con un’accelerazione impressionante e le marce entrano una dietro l’altra in rapida sequenza.

Ma veniamo al motore, vero protagonista di questa macchina. Il 12 cilindri della 575M mantiene per forza di cose la disposizione a V di 65 gradi, quattro assi a camme in testa, quattro valvole per cilindro, il basamento, le teste e la coppa dell’olio in lega leggera e la lubrificazione del tipo a carter secco, con due pompe di recupero ed una di mandata, doppio filtro, serbatoio separato e specifico radiatore. Insomma tutto ciò che propone il menù della 550 normale. L’obbiettivo del nuovo motore V12 della 575M era quello di incrementare sia la curva di potenza sia quella di coppia e si riassume nel nuovo valore di potenza massima, 515 CV (379 kw) a 7250 giri, e nella coppia massima di 60 kgm a 5250 giri (588,6 Nm), con un incremento medio di 1,5 kgm tra 1000 e 4000 giri rispetto al propulsore precedentemente installato sulla 550 Maranello. 

]

gallery
IMG_4816 IMG_4820 IMG_4812 IMG_4830 IMG_4814 IMG_4813 IMG_4807 IMG_4811 IMG_4728 IMG_4806 IMG_4805 IMG_4810 IMG_4821 IMG_4824 IMG_4823