Annunci

trova, compra

Annunci

trova, compra

Ferrari 599 GTO

Automobili

visto 0 volte
annuncio inserito il 7 Novembre 2019

Prezzo
Riservato

Anno di Immatricolazione
2011

Km percorsi
6100

Dove si trova
Brescia

stato annuncio disponibile
Chiedi informazioni per questo annuncio
Nome
Cognome
Città
Mail

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il D.Lgs 192/2003

Richieste
descrizione

Ferrari 599 GTO: I motivi per cui è una Supercar sottovalutata

La 599 Gran Turismo Omologata è stata la Ferrari più veloce al suo debutto (e non solo)

 

 

La Ferrari 599 è una coupé presentata nel 2006 in occasione del Salone di Ginevra e prodotta da Maranello dal 2007 al 2012. Esattamente l’8 aprile 2010 è stata presentata una particolare versione dell’auto in anteprima mondiale direttamente sul sito Web ufficiale del cavallino rampante: la Ferrari 599 GTO.

La Gran Turismo Omologata è sostanzialmente una serie speciale in tiratura limitata prodotta in soli 599 esemplari. Rispetto alla versione standard, Maranello ha deciso di incrementare ulteriormente le prestazioni portando il motore a benzina a 670 CV e 620 nm di coppia massima.

 

Ferrari 599 GTO: la coupé da 670 CV sottovalutata un po’ da tutti

Oltre a questo, la vettura ha subito un’ulteriore riduzione di peso portandolo a 1495 kg. Con questi dati, la Ferrari 599 GTO riusciva ad accedere da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e da 0 a 200 in 9,8 secondi mentre la velocità massima dichiarata da Ferrari era di oltre 335 km/h.

Detto ciò, in questo articolo abbiamo deciso di raggruppare 5 motivi per cui in molti hanno sottovalutato la coupé del cavallino rampante. Forse tutti non sanno che la Gran Turismo Omologata è stata la Ferrari più veloce di sempre al suo debutto ufficiale grazie al suo potente propulsore V12.

 

Sulla pista di prova di Fiorano, la 599 GTO è stata più veloce di un secondo della Enzo e inoltre attualmente è posizionata all’ottavo posto nella classifica del circuito. Rispetto alla 599 GTB, la Ferrari 599 GTO utilizza una costruzione in fibra di carbonio e inoltre sono state eliminate le caratteristiche eccessive che gli hanno permesso di essere molto più leggera.

La coupé è soltanto la terza Ferrari che è riuscita a guadagnarsi il badge GTO. Gli unici altri due modelli che portano l’emblema, infatti, sono le Ferrari 250 GTO del 1962 e 288 GTO del 1984. Come specificato qualche riga fa, parliamo di una vettura piuttosto rara in quanto sono state prodotte soltanto 599 unità di cui solo 125 sono state vendute negli Stati Uniti.

 

 

gallery
F82344C5-DB4C-4531-A67B-E4F0A7B5D87A 90865E63-5CA3-47A3-8A36-993080251269 66339340-2376-4EA4-9B02-618B0DB3507F DE5AE9D4-1E3A-4039-8CC9-89E3F70DA17B E4D4ADAD-A2E4-4D88-9BB8-409C77832E24 B44C3832-2B26-45F8-A54E-17533D72A02C EE374D16-1940-4E98-8808-ECEB453CD50A D1A5CE8D-9284-4893-A5A8-3383F8260C42 CB580106-5480-47A8-97F4-4FB48D9F71C2 17B93DA3-D6D2-4CD4-8A30-E0449BBFE2E3 147A95E2-CA07-4065-9787-71AB3FC51AF8 2CEA92F3-1036-45D3-A0E1-CC3B7756A559